Presentazione

Critica d’arte contemporanea e curatrice, ha realizzato monografie e cataloghi di mostre personali di importanti artisti italiani e internazionali, in particolare delle ultime generazioni. Negli ultimi quindici anni ha curato numerose rassegne e mostre collettive in Italia e all’estero. Ha collaborato con varie istituzioni pubbliche e fondazioni private, sia italiane, tra cui Biennale di Venezia, VIU Venice International University, Triennale e Castello Sforzesco di Milano, MACRO Museo d’Arte Contemporanea di Roma, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che straniere, tra cui i Ministeri degli Affari Esteri di Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia e Islanda, la Fondazione Fritt Ord e il Museo Stenersen di Oslo, il Museo d’Arte di Tampere e la Fondazione Pro Artibus in Finlandia, NORDEN Consiglio dei Ministeri Nordici.

Ideatrice e curatrice di “Mobile Jouney”, evento collaterale della 52° Biennale di Venezia.
E’ autrice dei libri: “Estetica mediale. Da Jean Baudrillard a Derrick de Kerckhove” (Guerini Editore, 2004); “Northwave. Una ricognizione sulla videoarte dei Paesi Nordici” (Silvana Editoriale, 2009).
Ha pubblicato saggi su diversi volumi italiani tra cui “Pensa con i sensi. Senti con la mente”, 52. Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia, (Marsilio, 2007); “Artesto. Connect to Art” (Skira, 2006); “Mikhail Gorbachev arte per la pace” (Edizioni Bora, 2000); “Paola Levi Montalcini. Metamorfosi”  (Enciclopedia Italiana Treccani, 2001); “Forma 1 e i suoi artisti 1947 -1997” (Nuova Argos, 1998). Tra i volumi internazionali:  “Marianne Heske: A Doll’s House” (Skira, 2010); “Crispin Gurholt” (Skira, 2009); “Marian Heyerdahl” (Press, 2008).

È esperta di arte contemporanea dei Paesi Nordici. Nel 2009 ha ricevuto il Premio come storica dell’arte contemporanea da parte della Fondazione Culturale Finlandese.
È stata consulente per le collezioni d’arte delle aziende Nokia e Tetra Pak. Ha curato progetti espositivi per le aziende Palm, Vodafone, Volvo.

Dal 1999 è iscritta all’Albo dei Giornalisti dell’Ordine del Lazio come giornalista pubblicista e ha collaborato come freelance con diverse riviste d’arte specializzate, tra cui Tema Celeste, Arte e Critica, Flash Art, Exibart, Arte, Segno, Art a part of Culture, University.tv. E’ stata responsabile della rubrica d’arte contemporanea del mensile Time Out Roma, Magazine e di Bazarweb. È stata Direttore Responsabile della rivista di arte e antiquariato “Diana” (2011/12).

Laureata in Storia dell’Arte Contemporanea e in Estetica, realizza convegni e lezioni (seminari, corsi brevi) in varie università, accademie e fondazioni italiane (Università La Sapienza di Roma, Università degli Studi della Tuscia di Viterbo, Circolo Culturale Scandinavo di Roma, Palazzo delle Esposizioni di Roma) e internazionali (Accademia di Belle Arti e Fritt Ord Foundation di Oslo, Istituto Italiano di Cultura di Helsinki). Dal 2015 è Docente di Fenomenologia delle Arti Contemporanee  presso l’Accademia di Belle Arti Fidia a Vibo Valentia.

Dal 2004 è membro della SIE, Società Italiana d’Estetica.

È stata Direttore Artistico della Galleria Effearte, Milano, dal 2011 al 2013.

Top   ↑